La Line Office è super anche contro il Team 80 e la vittoria proietta le nostre ragazze al primo posto in classifica.

il
Le nostre ragazze a fine partita

IL TABELLINO: LINE OFFICE BOTTEGA VOLLEY – TEAM 80 GABICCE GRADARA 3/1 

Parziali: 32/29, 25/16, 24/26, 25/22

LINE OFFICE BOTTEGA VOLLEY: Vitturini (L), Buccarini 9, Vagnini 18, Zandri 3, Santini, Bellazecca 4, Matelicani 4, Fedrighelli 6, Orsini 7, Pieri 7, Vidali (L), Marcolini 8, Paci ne. Allenatore Laura Renda, vice allenatore Matteo Ciandrini.

TEAM 80 GABICCE GRADARA: Zuccarini 4, Michelini, Biagini (L), Pivi 5, Bricuccoli 2, Magalotti 1, Franchi 26, Cecco 18, Marinelli 6, Ricci 4, Leonardi, Ferri (L) ne.Allenatore Luca Giulianelli, vice allenatore Christian Pieri.

Arbitri: Damiano Gabbianelli e Alessia Fabbretti

I selfie della Cami

Quello andato in scena sabato pomeriggio presso la palestra “Francesca Ricci” di Colbordolo era il derby per eccellenza fra le due prime della classe, ovvero le nostre ragazze padrone di casa della Line Office Pol Bottega e le ospiti del Team 80 Gabicce Gradara, due società che negli anni hanno fatto la storia nel panorama Provinciale e Regionale, ricevendo tanti attestati di stima dalle varie Federazioni e degli addetti ai lavori, non soltanto per il loro impegno con le prime squadre (tra l’altro Bottega, oltre che nel femminile, è impegnata da sempre con successo anche in quello maschile), ma anche con il settore giovanile, dove si sono incontrate tantissime volte, dando sempre vita a partite di grande spessore e, soprattutto, facendo crescere e lanciando in prima squadra le giocatrici del proprio vivaio.

La gara si giocava rigorosamente a porte chiuse, anche se le rispettive tifoserie la potevano seguire con ben due dirette streaming, insomma per una volta c’era l’imbarazzo della scelta e lo spettacolo come l’intensità del mach non sono certamente mancate a fare da contorno fin dal primo combattutissimo set, dove le due formazioni si sono fronteggiate a suon di colpi a viso aperto, in una vera e propria battaglia punto a punto, con le ospiti ben posizionate in campo, e fisicamente sempre presenti, tanto che per vedere la vittoria delle biancoverdi ci sono voluti gli extra punti, con il Bottega capace di imporsi grazie ad una prova corale di grande duttilità e lucidità nei momenti chiave sul 31-29.

Il secondo parziale, mostra invece il Bottega, con una Lisa Vagnini ben imbeccata dalla solita Morgana Buccarini al palleggio, salire in cattedra e andare a condurre 17 a 13, prima di spingere il piede sull’acceleratore per staccare definitivamente le ragazze del Team 80 che resteranno a 16.

Il terzo parziale parte sempre con le ragazze della Line Office, precise e concentrate su ogni fondamentale del gioco della pallavolo, che permette loro dapprima di guadagnare un discreto margine di vantaggio, 14-8, poi qualche errore di troppo e la rabbia agonistica delle ospiti permette al Team 80 di rientrare in partita e di impattare sul 22 pari, a questo punto un fischio arbitrale accende le vibrate e prolungate reazioni da parte delle giocatrici e dello staff gabiccese in tribuna, ne seguono dei momenti abbastanza concitati, che gli arbitri vedono di spegnere a suon di cartellini, uno giallo e due rossi che fanno sì che il punteggio si fissi sul 24-22 per le padrone di case, cosa che sicuramente accende la furia agonistica del Team 80, capace di annullare ben due mach-ball e di impattare sul 24 pari, prima di sorpassare e chiudere a proprio vantaggio un set già perso sul 24-26.

L’ultima frazione di gioco si apre con le botteghine, che sicuramente accusano psicologicamente il colpo e non giocano bene come nei set precedenti, anche se rimangono ampiamente in partita, fino all’8-6, poi da qui il sorpasso delle ospiti, con la ragazze di casa incapaci di reagire fino al 12-16. 

Coach Lalla Renda, aziona una buona girandola di campi, che, come nelle scorse partite, si rivelano fondamentali per fare tornare in equilibrio la nostra Line Office, capace di recuperare lo svantaggio prima 17-18, di superare poi 21-18 e di scappare sul 22-21, chiudendo così set e partita e dando vita alla gioia di essere dopo tre giornate prima in classifica in campionato, dimostrando ancora una volta che il collettivo, come a più riprese sottolineato dalla allenatrice Lalla Renda, è stato il coefficiente determinante di questa bella rivelazione di inizio campionato, con tre vittorie piene su tre gare giocate, dove ogni singola ragazza che entra dalla panchina riesce sempre a portare alla causa il suo mattone per la vittoria finale. Ora il campionato si ferma per la sosta pasquale, al rientro, il 10 Aprile, le ragazze della Line Office affronteranno un’altra sfida da fare tremare i polsi ovvero in quel di Pesaro contro lo squadrone del Blu Volley, formazione costruita per vincere il campionato e salire in serie B, sicuramente un altro buon banco di prova per le verificare il percorso delle nostre ragazze.

Ad Majora 

Danilo Billi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...